Antibatterico vs. antimicrobico

Scopra le principali differenze tra protezione antibatterica e antimicrobica e che cosa significa per la sua azienda.

Contattaci oggi

Antibatterico vs. antimicrobico Qual è la differenza?

La differenza principale tra le sostanze antibatteriche e antimicrobiche è il tipo di microrganismi su cui agiscono.

Tecnologie antibatteriche

Le tecnologie antibatteriche sono efficaci contro un ampio spettro di batteri nocivi inclusi E. coli e MRSA. In genere incorporano ingredienti attivi in argento, consentendo un'applicazione adeguata in un'ampia varietà di tipi di prodotto.

Tecnologie antimicrobiche

Le tecnologie antimicrobiche riducono al minimo la presenza di batteri, muffe, e funghi. A differenza degli agenti antibatterici, le sostanze antimicrobiche offrono un livello più elevato di protezione del prodotto. Le prestazioni ad ampio spettro delle sostanze antimicrobiche li rendono perfetti per l'uso in ambienti in cui l'igiene riveste un ruolo critico, come scuole, ospedali e cucine commerciali. Gli ingredienti attivi tipici comprendono argento o zinco.

Mbns18 Microban Antimicrobial Bacteria Mold Fungi

Qual è l’obiettivo da perseguire?

Se il prodotto deve essere commercializzato come antibatterico, antimicrobico o entrambi, il team di esperti di Microban sarà in grado di fornire l'assistenza necessaria. Il nostro portafoglio conta oltre tecnologie organiche e inorganiche dimostratesi efficaci nei confronti di numerosi microbi dannosi.

Noi di Microban utilizziamo tecnologie antimicrobiche integrate per mantenere i nostri prodotti più puliti, freschi e duraturi. L'uso di antimicrobici consente di proteggere i prodotti da macchie, odori e batteri che causano malattie, muffe e funghi. La protezione Microban può essere applicata ai prodotti in un'ampia varietà di settori, dai tessuti ai materiali da costruzione.

Per ulteriori informazioni sulle nostre tecnologie antibatteriche e antimicrobiche, contatta Microban® oggi.