Servizi di test degli odori

Noi di Microban® eseguiamo una vasta gamma di metodi di test degli odori accettati dal settore. Disponiamo di uno stabilimento all'avanguardia per la valutazione degli odori e di un gruppo di esperti che lavorano quotidianamente su test e innovazione.

Richiedete i test dell’odore

Metodi di prova degli odori eseguiti da Microban®

L'odore, chiamato anche aroma o profumo, si riferisce alle sensazioni percepite dai nervi olfattivi nel naso. Generalmente, è un odore caratteristico, in particolare quando si parla di un odore sgradevole.

I metodi di analisi degli odori identificano odori complessi e vari, in quanto causati dalla presenza di sostanze chimiche volatili nell'aria. Queste sostanze chimiche possono essere associate a diverse fonti come cibo, spazzatura, odore corporeo o fumo. Il principale problema dell’odore nell'industria tessile è l'odore del corpo o dei piedi, in quanto possono ridurre la vita utile dell'abbigliamento, delle calzature e dei tessuti per la casa e richiedono più frequentemente di essere sottoposti a lavaggio. Questi odori sono causati principalmente dal metabolismo batterico del sudore umano.

Mentre il sudore è inodore, i batteri sulla pelle utilizzano il sudore per sopravvivere e prosperare. Il sudore si mescola con le cellule morte presente sulla pelle e sui terreni ambientali per fornire un'eccellente nutrizione ai batteri della pelle, i quali metabolizzano e producono i propri rifiuti. Tutto ciò viene percepito come odore corporeo. Sudore e batteri si trasferiscono agli indumenti e continuano a proliferare e a produrre metaboliti maleodoranti anche dopo che gli indumenti sono stati tolti. Questi metaboliti odoriferi si legano a fibre sintetiche facendo in modo che gli indumenti e altri prodotti sviluppino odori persistenti che riducono la loro vita utile.

Esistono tre metodi di analisi degli odori comuni che consentono di valutare gli odori nei tessuti: Test antimicrobici, gascromatografia (GC) e prove di usura. Ogni metodo ha i propri vantaggi e limiti.

Test antimicrobici

Questi metodi di test implicano una misurazione quantitativa della riduzione della popolazione microbica dopo che il tessuto o la schiuma sono stati esposti a composti antimicrobici che eliminano i batteri che producono i metaboliti, percepiti come maleodoranti. Esistono metodi di test standardizzati ampiamente accettati generati attraverso diversi comitati: AATCC, ASTM, ISO e JIS.

I metodi di test antimicrobici sono rapidi, economici, flessibili e riproducibili ma presentano alcune limitazioni. Si tratta di misurazioni indirette del controllo degli odori; gli organismi di test surrogati utilizzati non sono tipicamente associati alla causa dell'odore e vi è un notevole livello di variazione nei risultati, in quanto i metodi comunemente variano da un laboratorio a un altro, per tenere conto delle diverse condizioni nutrizionali. In particolare, i metodi di analisi degli odori antimicrobici non sono rilevanti per la valutazione delle tecnologie non antimicrobiche. I metodi di analisi degli odori per i trattamenti antimicrobici di controllo degli odori non funzionano per i trattamenti non antimicrobici.

Gascromatografia

La gascromatografia misura la concentrazione di composti presenti in un campione analizzando l'odore prodotto all'interno di uno spazio di testa.

Come per i metodi di analisi degli odori antimicrobici, la gascromatografia presenta vantaggi e limiti. I metodi di analisi degli odori con GC possono analizzare i campioni per un'ampia gamma di composti che causano odore, fornendo rapidamente risultati riproducibili. Tuttavia, impongono che i laboratori abbiano una vasta libreria di odori che causano composti per analizzare efficacemente i campioni. Attualmente esiste una piccola rete di laboratori in grado di analizzare correttamente i campioni per composti che causano odori. Mentre un metodo GC, come ISO 17299, è un ottimo strumento di screening per le tecnologie di cattura degli odori, il naso umano è così sensibile che tende a provocare una risposta olfattiva a concentrazioni più basse di quanto un GC possa rilevare in modo ottimale.

Prove di usura

Le prove di usura sono utili perché rappresentano il metodo di prova più accurato per riflettere ciò che il capo subirà in realtà.

Le prove di usura richiedono una collaborazione estesa e un certo tempo di avvio, dal momento che una prova di usura efficace deve tenere conto di molte variabili, come con quale frequenza sarà indossato il capo, per quanto a lungo e in quali condizioni, tanto per fare un esempio. Ai partecipanti devono essere comunicate le condizioni della prova: potranno indossare o lavare con prodotti che contengono fragranze (deodoranti, shampoo, bagnoschiuma, acqua di colonia, ecc.); sarà loro consentito di fare il bagno durante le prove di usura; i capi saranno lavati, come dovrà avvenire l'asciugatura dell'indumento; quale parte del capo viene analizzata; come vengono analizzati i campioni una volta terminata la prova di usura. Dovrà quindi essere convocato un panel sensoriale per valutare gli odori. I metodi di prova degli odori che simulano le condizioni del mondo reale possono essere personalizzati per applicazioni specifiche.

Microban® offre ai propri partner e clienti diversi metodi di analisi degli odori per valutare le prestazioni del controllo degli odori. Indipendentemente dagli additivi chimici o dal tipo di tessuto, i laboratori e gli scienziati di Microban® possono contribuire a garantire che gli odori non interferiscano con il raggiungimento delle migliori prestazioni da abbigliamento, calzature, prodotti per la casa e altri tessuti.